venerdì 4 agosto 2017

Ci vediamo a settembre!

Cari lettori, quest'anno per la prima volta ho deciso di prendere una piccola pausa estiva che durerà per circa un mesetto. Non l'avevo mai fatto ma ho pensato che fosse la scelta migliore. Un po' perchè ad agosto la blogosfera muore e le interazioni crollano completamente, tra vacanze, ferie, impegni, caldo, caldo, caldo (ho accennato al caldo?), è normale in fondo. Un po' perchè le CE vanno tutte in vacanza e da qui a fine agosto non esce un granchè. Ma soprattutto, ho bisogno di un po' di tempo per organizzare e pianificare e scrivere, scrivere, scrivere. Ho un sacco di belle idee per il grande ritorno, e taaaantissime recensioni in arretrato da proporvi, oltre a qualche ritocchino nella grafica e nuove rubriche. Lavorerò molto in queste settimane, cercando di programmare il più possibile per i prossimi mesi. Ce la farò? Vedremo lol Nel frattempo la pagina facebook continuerà ad essere attiva, quindi non temete, non sentirete la mia mancanza :P

In più, per la prima volta dopo tantissimi anni ho organizzato un viaggio con la V maiuscola: andrò a Londra dal 28 agosto al 3 settembre! Sono veramente in ansia, ma anche tanto emozionata. Londra è sempre stata un sogno. Stiamo pianificando un fantastico nerd tour incentrato su Harry Potter, ovviamente, e anche le librerie non mancheranno. Se avete suggerimenti su qualche meta imperdibile, scatenatevi! Nel frattempo, ci risentiamo a settembre!

BUONE VACANZE A TUTTI!
IL BLOG RIAPRE IL 4 SETTEMBRE

giovedì 3 agosto 2017

Clock Rewinders #118 // Giugno + Luglio

Ciao a tutti! Ultimo post per il blog prima di una piccola pausa estiva! Ma non temete, continuerò a farvi compagnia su facebook per tutto il mese, quindi non vi permetterò di sentire la mia mancanza *w* Oggi vi propongo il recap dei post sul blog e le letture di giugno e di luglio! Avete letto qualcuno dei libri? Siete d'accordo con me o la pensate diversamente? :)
 
I post di giugno e luglio
- Novità della settimana: 5/11 giugno, 12/18giugno, 19/25giugno, 26giugno/2luglio, 3/9luglio, 10/16luglio,
- Top Ten Tuesday: Best Books I've Read in 2017 So Far
- Cover Battle: Nerve di Jeanne Ryan, Noi siamo tutto di Nicola Yoon,
- Non solo libri [serie tv]: Orange is the New Black, The 100 e..
- Subscription Box: Born to Read Box (giugno 2017)
- Anteprima: L'ultima notte al mondo di Bianca Marconero 
- Eventi: Salone del Libro di Torino 2017

Blogtour: Winter di Marissa Meyer / Il DNA del libro, La profezia oscura di Rick Riordan / Recensione
Review Party: Winter di Marissa Meyer

RECENSIONI: Nerve di Jeanne Ryan, Cose che non voglio dimenticare di Lara Avery, Tutto l'amore che mi manca di Emily Henry


La foto del mese

Le mie letture
Iniziamo con un libro che non mi è piaciuto molto. Per il gruppo di lettura a cui partecipo, abbiamo letto Nudi e crudi di Alan Bennett, un libretto piccolo e bizzarro che mi ha lasciato piuttosto perplessa.  E' stato molto apprezzato al gruppo di lettura, ma non è il mio genere. Umorismo inglese. 2 stelline. Molto più divertente è stata la mia esperienza con A neve ferma di Stefania Bertola, un'autrice che mi fa sempre ridere. Stavolta i suoi personaggi ruotavano tutti intorno ad una famosa pasticceria e ad un concorso culinario. Adoro i suoi romanzi corali e il modo in cui i suoi personaggi si intrecciano! Non uno dei migliori, ma carino. Tre stelline.

"Ognuno, se non proprio felice, almeno non è infelice. E tira avanti."
Nudi e crudi, Alan Bennett

"Tante volte è meglio che un uomo non sappia che cosa sta facendo la sua fidanzata in quel momento."
A neve ferma, Stefania Bertola 

Passiamo ora a due libri che hanno in comune la casa editrice e il fatto di essere belli belli belli. Ho letto Il giorno della vendetta di Ryan Graudin e... cosa dire. Meraviglia pura. L'ho amato follemente, più del primo. Non me l'aspettavo. Questa serie davvero merita, anche se fa soffrire veramente tanto. Avrei già voglia di rileggerla. Cinque stelline. Anche Time Deal di Leonardo Patrignani mi è piaciuto moltissimo! Il mondo che ha creato mi ha catturato e entusiasmato, ma anche angosciato tantissimo. Ci ho fatto perfino un paio di incubi sopra mentre lo leggevo. Leggerei volentieri un eventuale seguito! Quattro stelline.

"Forse lei era davvero un miracolo. Il miracolo che ci voleva per cambiare le cose.
Il suo primo lupo l'aveva sempre saputo (Sei speciale. Tu cambierai le cose.) Il suo secondo lupo aveva sibilato fino all'ultimo contro le voci che sussurravano mostro, monstre, moHcmp. Il suo terzo lupo era lì, a dirglielo in faccia. Il suo quarto lupo aveva sparato a un mutapelle e il cuore di Yael sapeva che Aaron-Klaus non era un mostro. Nè lo era Vlad, quinto lupo, maestro nell'arte di uccidere.
I suoi lupi la conoscevano. E ora Yael Reider stava cominciando a conoscere se stessa."
Il giorno della vendetta, Ryan Graudin 

"Posso immaginare la mia vita ad Aurora come schiavo di una fabbrica, come pezzente, perfino come delinquente. Posso addirittura pensare di prendere quel maledetto farmaco e andare contro a ogni mio principio, di vivere un'esistenza da pedina del sistema. Ma non riesco ad accettare che tu non sia parte di tutto questo. Per il tempo che ci verrà concesso, tu sei la mia vita, Aileen. Lo sei sempre stata."
Time Deal, Leonardo Patrignani

Passiamo ora a due riletture a cinque stelle! Visto che ultimamente è uscito il quarto libro della serie Gheler l'esploratore di Antonio Polosa ho deciso di ripartire dall'inizio e ho riletto il primo, Il legame dei draghi. Credo sia la terza volta che lo leggo, e ogni volta è meglio! Una serie fantasy epica, con uno dei worldbuilding più belli di sempre! 5 stelline! Ho riletto anche Winter di Marissa Meyer, quarto capitolo delle mie amate Cronache Lunari, in occasione della sua uscita italiana. E che vi devo dire, già vi ho fracassato l'anima con questa serie. 5 stelline! Vi consiglio entrambe le serie con tutto il cuore, meritano. 

"Anche a voi è stato imposto un legame. Siete forse l’unica razza capace di amare oltre le tradizioni, oltre i riti e le promesse. A noi è stato detto di proteggere un albero, ai signori delle montagne di proteggere il proprio lupo di lava, ai signori del mare di custodire una perla ma a voi, signori di Nuria, è stato detto di proteggere la persona amata. È questa la verità, ricordatevelo sempre principe Adeleo, proteggete ciò che amate, che sia una donna o il vostro popolo."
Il legame dei draghi, Antonio Polosa

“Non posso credere che stia succedendo. Non posso combattere in queste condizioni, o iniziare una rivoluzione, nè tantomeno essere regina. Non posso fare nulla di tutto ciò. Sono a pezzi. Sono letteralmente a pezzi."
Iko posò una mano sulla spalla di Cinder. "Sì, ma quando qualcosa è a pezzi, non significa che non possa essere riparato."
 

Winter, Marissa Meyer

Ebbene sì, anche io ho letto Paper Princess di Erin Watt. E vi giuro che sto ancora cercando di riprendermi. Mi sono incuriosita vedendo i pareri contrastanti delle mie colleghe blogger. Ho cercato di prenderla con leggerezza, ma è uno dei libri più brutti e senza senso che io abbia mai letto. E' stata un'agonia terminarlo. Ci ho messo due settimane. Ed è tutto dire. Per i seguiti, mi leggerò i riassunti online lol Una stellina. Molto meglio è andata la lettura di The Fifth Doll di Charlie N. Holmberg. Non mi ha fatto impazzire come gli altri libri dell'autrice, ma è costruito intorno ad un'interessante idea. Niente male. Tre stelline.

"Questo è un sogno di carta. Se te ne vai ora salverai il tuo cuore. Ma se rimani saremo la tua rovina."
Paper Princess, Erin Watt 

"Solo due giorni. Ti prego non impazzire, pregò, stringendo la quinta bambola di Pavel nel pugno. Si inginocchiò davanti a Jaska e prese la bambola del carpentiere, aprendone il primo strato. Condannato dalla tua gente.
Aprì il secondo. Condannato da te stesso.
Aprì il terzo. Per vedere chi eri.
Aprì il quarto. Per vedere chi potresti diventare." 
The Fifth Doll, Charlie N. Holmberg 

E' il turno di una bella graphic novel: The Moneyman, realizzato da una squadra di cinque bravi artisti capitanati da Alessio De Santa, che racconta la storia di Walt Disney e degli Studios dal punto di vista del fratello Roy, che si occupava degli aspetti economici della società. Molto molto bello visivamente e interessante da leggere. Quattro stelline. Anche se è una lettura dal target molto infantile, Il re bambino e l'imperatore cattivo di Andy Riley (il creatore dei famosi Coniglietti Suicidi) si è rivelato assolutamente divertentissimo. E' godibile e spassoso anche per un adulto! Quattro stelline! 

"Walt con quella sua ambizione sfrenata, ci teneva tutti sempre sul filo, concentrati sui suoi progetti. Forse è stato questo il più grande pregio di mio fratello, lo capisco solo adesso. Ci ha illusi tutti di poter restare per sempre dei ragazzi."
The Moneyman, Alessio De Santa con






"I giorni perfetti sono per le persone con i sogni piccoli, realizzabili. O forse sono per tutti, solo che lo capiamo con il senno di poi: sono perfetti solo ora che contengono qualcosa di irrevocabilmente e irrimediabilmente perduto.”
Dimmi tre segreti, Julie Buxbaum
 
"Ma cosa devo fare? Non so che fare."
Mi appoggiò la mano sulla testa, accarezzandomi in modo da farmi capire che alla fine si sarebbe sistemato tutto fra noi. E anche con tutti gli altri, speravo.
"Quello che devi fare, River, è crescere."

lunedì 24 luglio 2017

Subscription Box #5: Born to Read Box (Giugno 2017)

Ciao a tutti! Come avete letto se mi seguite su Facebook, in questo periodo ho rallentato il ritmo e per tutto agosto il blog sarà ufficialmente in vacanza! Non tanto per impegni o altro, ma perchè ho bisogno di un po' di tempo per fare una serie di modifiche al blog, grafiche e di contenuto. Oltre a questo arriveranno un altro paio di post e poi ci rivediamo a settembre! Ho in mente nuove rubriche e iniziative, e da settembre le cose cambieranno molto! Vedrete! La pagina facebook invece continuerà ad essere attiva, per non perdere neanche una novità! Nel frattempo, oggi vi parlo della Born to Read Box di giugno,che i ritardatari possono ancora acquistare sul sito! Datele un'occhiata e poi ditemi che non la volete! *w*

Born to Read Box (Giugno 2017)
Welcome to the dark side
La box si presenta cupa e minacciosa fin da subito, grazie ad una speciale carta velina nera, in linea con il tema del mese! Una volta aperta, rivela sei oggetti letterari che sprizzano cattiveria e malignità. Sembra quasi di sentire le risate malvagie riecheggiare. *buahaha* Come sempre grazie alla password segreta è possibile accedere alla rivista The Quill, in esclusiva per chi acquista la box: approfondimenti, consigli di lettura e novità! Nenache stavolta sono rimasta delusa e ora vi mostro tutto nel dettaglio!

Iniziamo con il primo oggettino, che è una vera chicca: un infusore a forma di teschio in silicone. Mi piace da impazzire! Il teschietto si apre per inserire foglioline per tè e tisane varie e poi grazie alle pratiche ossa dall'altra parte della catenella può essere appoggiato alla tazza. Mi ha fatto pensare subito a Grimilde, la strega di Biancaneve, che tira fuori la mela avvelenata dal suo pentolone! Come si può farne a meno?
Passiamo poi ad altri piccoli oggettini. Vicino alla cartolina a tema, realizzata da Wonder's Clouds, abbiamo un pratico segnalibro (non bastano mai) ispirato a Moriarty, l'antagonista di Sherlock Holmes. Da un lato c'è la frase ''Every fairytale need a good old fashioned villain" mentre dall'altra "Moriarty Approved", il tutto decorato con faccine sorridenti e carta da parati a tema. A fargli compagnia c'è un bellissimo magnete realizzato sempre da Wonder's Cloud. Di questo oggettino c'erano cinque varianti ispirate ad altrettanti cattivi: Malefica, Sebastian (Shadowhunters), Melisande (Il dardo e la rosa), Darken Rahl (La spada della verità) e Legend (Caraval). Io da brava Disney addicted, ho scelto Malefica! Sulla calamita, insieme ad una bella illustrazione, c'è una frase del film in live action a lei dedicato.

Nella foto della box vedete anche un rotolino misterioso. Cosa contiene? Io mi sono precipitata subito ad aprirlo, come primissima cosa, perchè questo genere di cose attira la mia curiosità, come un gatto è attirato da un topo lol Arcano svelato! Srotolandolo ho scoperto un piccolo poster illustrato da Lucia Putrino: Darth Vader con tanto di spada laser e Morte Nera che minacciosamente ci dice 'You leave me breathless'. Aaaaw. Immaginate che gesto d'amore romantico sarebbe se aveste un fidanzato appassionato della saga di Star Wars ahah. Lo terrò da parte per il futuro, non si sa mai nella vita lol
E per ultimi, i miei preferiti! Sono stata felicissima di trovare il bellissimo mini Funko di Voldemort, un cattivissimo (ma adorabile) piccolo portachiavi dedicato al super cattivo per eccellenza! E' talmente carino che mi dispiace quasi usarlo! Per ora lo conservo con cura nella mia collezione! E poi *rullo di tamburi* un block notes malefico, meraviglioso, la cui grafica mi ha fatto morire dal ridere! Il supporto perfetto per architettari i miei piani malvagi per la conquista del mondo. *buahahah*Come si può vivere senza un block notes simile? Lo amo! Soddisfatissima come ogni volta ;) Seguite la pagina facebook di Born to Read Box per le prosisme novità!

mercoledì 12 luglio 2017

Novità della settimana (10/16luglio)

Ciao a tutti! Eccomi con il solito appuntamento dedicato alle novità della settimana! Personalmente, non ci sono molti titoli che attirano la mia attenzione ultimamente, ma d'estate è sempre così. Nonostante tutto, ho aggiunto comunque un titolo alla mia wishlist, ovvero Sirene di Laura Pugno! Mi ha colpito subito, non potevo ignorarlo! E voi? C'è qualcosa che vorreste leggere? Cosa porterete sotto all'ombrellone? :)

Titolo: La sorella
Autore: Louise Jensen          
Editore: Sperling & Kupfer              
Prezzo: 18,90 Euro                 
Data d'uscita: 11 Luglio 2017


Trama: Le ultime parole di Charlie continuano a perseguitare la sua migliore amica Grace, che non è più la stessa da quando lei è morta. Grace è una giovane maestra che vive tranquilla con Dan, conosciuto ai tempi del liceo. È una ragazza piena di sensi di colpa, perché si è sempre sentita responsabile della scomparsa delle persone che ha amato, persino di quella della sua migliore amica Charlie. Loro due avevano un legame speciale fin da ragazzine, quando avevano nascosto insieme la misteriosa memory box di Charlie. Ora quella scatola piena di segreti è l'unico oggetto rimasto a Grace come ricordo. Al suo interno, ha trovato la lista dei desideri dell'amica: il primo sarebbe stato ritrovare il padre che non aveva mai conosciuto. Per lealtà verso quella che per lei è stata una sorella, Grace decide dunque di indagare e ben presto si imbatte in un'altra donna, Anna, che sostiene di essere la vera sorella di Charlie. Sarebbe bellissimo ritrovare una famiglia, ma il suo arrivo è accompagnato da segnali inquietanti. Gli oggetti scompaiono. Arrivano telefonate silenziose nel cuore della notte. Messaggi minacciosi. Persino Dan si comporta in modo strano. E Grace è sicura che qualcuno la segua. È tutto nella sua mente o succede davvero? Per darsi una risposta, Grace inizia un agghiacciante viaggio nel proprio passato. E in quello della ragazza che credeva di conoscere come se stessa. 

Titolo: Un cattivo ragazzo come te
Autore: Huntley Fitzpatrick          
Editore: DeAgostini              
Prezzo: 14,90 Euro                 
Data d'uscita: 11 Luglio 2017


Trama: L’ultima cosa di cui una maniaca del controllo come Alice Garrett ha bisogno è un tipo come Tim Mason. Tim che è il migliore amico di suo fratello minore. Tim che attira i guai come una calamita. Tim che fiuta l’alcol anche bendato. Ma si sa, le cose non vanno sempre come si vorrebbe. Così, quando Tim si trasferisce nell’appartamento sopra il garage dei Garrett, Alice comincia a conoscerlo meglio. E capisce che dietro quella maschera da bad boy si nasconde un ragazzo che, dopo aver toccato il fondo, è pronto a tutto pur di cambiare. Anche a prendersi finalmente la responsabilità per il guaio che ha combinato un anno prima. Un guaio che Tim non ricorda nemmeno ma le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Qualcosa di così scomodo che potrebbe mettere fine alla storia con Alice ancora prima che abbia inizio. 

Titolo: Il cammino verso casa
Autore: Catherine Ryan Hyde          
Editore: AmazonCrossing              
Prezzo: 9,90 Euro                 
Data d'uscita: 11 Luglio 2017


Trama: Carly e Jen camminano. Camminano perché su di loro si è abbattuta una tragedia. Camminano perché hanno solo sedici e dodici anni e in tasca non hanno che pochi dollari. Camminano per non rischiare che qualche adulto le noti, chiami i servizi sociali e le divida. Camminano perché Carly vuole provare a tornare dall’unica persona di cui si fida, Teddy, il loro patrigno, e Jen vuole dimenticare l’orribile segreto che non riesce a condividere con nessuno. Inizia così il viaggio di Carly e Jen, centinaia di chilometri nel deserto e sotto il sole, tra animali selvatici e umani inaffidabili. Le due sorelle si imbatteranno in minacce e pericoli ma anche nella gentilezza inaspettata di alcuni sconosciuti.

Titolo: Sirene
Autore: Laura Pugno          
Editore: Marsilio              
Prezzo: 14 Euro                 
Data d'uscita: 13 Luglio 20
17


Trama: Samuel, sorvegliante di una vasca dove vengono allevate e nutrite le sirene destinate alla produzione della «carne di mare», si lascia tentare dal più pericoloso dei piaceri. Si unisce a una sirena femmina, sfuggendo a stento alla reazione istintiva di lei: divorare il maschio dopo il rapporto, come fanno le mantidi. Da quell'unione nasce Mia - mezzo sirena e mezzo umana - e da lei avrà, forse, origine una nuova specie cosciente. 

Titolo: Tutto cominciò per caso
Autore: Nina Lupi          
Editore: Newton Compton              
Prezzo: 10 Euro                 
Data d'uscita: 13 Luglio 20
17
 


Trama: Quando Elena, il giorno del suo compleanno, scopre per caso che suo marito l’ha tradita, fa le valigie e parte con il figlio alla volta della Puglia, verso i luoghi nei quali ha trascorso la propria infanzia. Arrivata a Lecce, si stabilisce nel palazzo in cui vive suo zio Gigi. È proprio qui che incontra Michele, un giovane pittore romano trasferitosi da poco in Puglia, per il quale comincia ben presto a nutrire una tenera simpatia. Durante una passeggiata notturna, sotto il cielo stellato di Lecce, Michele ed Elena fanno però una scoperta che rischia di complicare non poco la vita dell’intera città e che li coinvolge più di quanto loro possano immaginare. Si tratta di un segreto di famiglia, che qualcuno ha voluto tenere nascosto per molto tempo…

lunedì 10 luglio 2017

Non solo libri #4: The 100, Orange Is The New Black, Once Upon a Time, Girl Boss

Ciao a tutti! Visto che è un bel po' che non lo faccio, oggi inizio la settimana parlandovi di telefilm! Grazie a Netflix ho scoperto che perfino stirare può essere divertente e fare le faccende di casa non mi pesa più, finchè ho una connessione wifi e un cellulare al mio fianco! Al momento sono alle prese con la sesta stagione di Once Upon a Time che, tra una maglietta e una camicia, mi sta prendendo moltissimo! Mentre la finisco, vi parlo di qualcuna delle serie che mi sono vista ultimamente. E voi? Cosa state guardando? Cosa mi consigliate? :)

THE 100 (Stagione 1 e 2)
O MIO DIO. Ma dove ero io quando hanno iniziato questa serie? Non so perchè ho iniziato a vederla così tardi. L'HO AMATA ALLA FOLLIA. Ho divorato la prima stagione in un paio di giorni ed è diventata una vera e propria dipendenza, tanto che la seconda l'ha seguita a ruota. Non credo di aver mai guardato una serie tv così in fretta. Per qualche giorno ho letteralmente vissuto di questo show. Ho sofferto all'urlo di #maiunagioia, che ormai è l'hashtag ufficiale, ho gioito (molto poco), mi sono incazzata, gli ho urlato contro, ho shippato senza tregua, sono rimasta senza parole, ho sofferto (l'ho già detto?), ci ho fatto degli incubi, ho pianto e, in sostanza, non sono più riuscita a staccarmi dallo schermo. La storia è incredibilmente appassionante: ambientata in parte sulla Terra, ormai disabitata dopo una guerra nucleare, e in parte sull'Arca, un complesso creato con le stazioni spaziali in orbita al momento del disastro, segue un gruppo di cento giovani capitanati dall'impavida Clarke, strappati dal carcere e mandati sulla Terra per scoprire se sia ancora abitabile. Bello bello bello. E' tratto da una serie di libri, che però mi dicono essere piuttosto mediocri. Nel dubbio, per ora mi concentro sul telefilm.  PROMOSSO!

ORANGE IS THE NEW BLACK (Stagione 3,4 e 5) 
Dopo un esordio interessante, devo ammettere di aver perso presto interesse per questa serie. La seconda e la terza stagione mi sono passate davanti agli occhi senza lasciare un granchè dietro di sè. Tanta noia. Le cose hanno iniziato a farsi più interessanti con la quarta stagione, con l'arrivo di molti nuovi personaggi, tra detenute e guardie. La MCC per guadagnare il più possibile dalla prigione ha accettato molte più detenute di quelle che può gestire e le nuove guardie sono tutte prive di formazione ed esperienza per il ruolo. Avevo capito subito che sarebbe finita male. L'ultima puntata della quarta stagione mi ha spezzato il cuore ed è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La quinta stagione finora è stata la mia preferita. Finalmente un po' di azione. Revolution! L'ho guardata in pochi giorni, una puntata dopo l'altra come non mi era mai capitato con questa serie, un colpo di scena in agguato dietro ogni angolo. Il finale mi ha lasciato a bocca aperta e con il fiato sospeso e ora ho BISOGNO della sesta. SUBITO. Se penso che passerà almeno un altro anno prima di vederla mi sento male. Le cose si fanno sempre più interessanti. STA MIGLIORANDO!

ONCE UPON A TIME (Stagione 4 e 5)
Nonostante le critiche, continuo ad amare follemente Once Upon a Time e tutti i suoi personaggi. Rimane sempre tra i miei preferiti in assoluto, anche se ci sono momenti che mi piacciono di più e altri in cui un po' mi annoio. Della quarta ho adorato tutto: Frozen, l'Autore, l'Apprendista, lo sconvolgente finale. L'ho guardata in pochi giorni come ipnotizzata. La quinta invece l'ho vista più lentamente, anzi, mi sono perfino fermata per un po' dopo le prime puntate. Ho trovato piuttosto noiosa la prima parte, Camelot, re Artù e tutta la tavola rotonda, e non mi ha fatto impazzire neppure la storyline di Dark Emma, anche se aveva il suo fascino, mentre la seconda metà della stagione, con Ade e l'oltretomba, mi ha molto appassionato e coinvolto. Con questa stagione la serie ha iniziato ad ampliarsi, come già successo con Oz e Frankestein in passato, abbracciando anche leggende mitologiche e classici della letteratura, con personaggi come Hercules o Dr. Jekyll e Mr. Hyde. Ma la cosa più bella sono sempre Emma e Hook. Shipping hard. PROMOSSO!

GIRLBOSS (Stagione 1)
Cercavo qualcosa di carino e non troppo lungo e su Netflix mi sono imbattuta in Girlboss, di cui avevo sentito pareri positivi. Sono partita con aspettative non particolarmente alte, ma discrete. Il mio responso? Noia. L'idea di base è interessante, anche perchè ispirata alla vera storia di Sophia Amoruso e della sua azienda, partita da un semplice negozio su ebay, ma l'ho finito a fatica e non solo non mi ha per niente appassionato, ma l'ho trovato anche un po' senza senso e mal strutturato. Non mi ha fatto nemmeno ridere, ecco. Non mi ha lasciato nulla. La serie copre circa due anni, ma non ho avvertito il passare del tempo, se non verso la fine. La protagonista sarebbe da prendere a schiaffi una scena sì e una no. E' totalmente priva di empatia, di tatto, è superficiale, egoista. Gli epici litigi con la migliore amica, sembrano inseriti solo per dare un po' di dramma. La storia d'amore di Sophia con Shane è priva di senso e di qualsiasi sentimento, sembra che a nessuno dei due importi nulla. L'unica cosa che mi è piaciuta davvero probabilmente è stato l'episodio incentrato sui forum online, in cui hanno rappresentato in modo davvero divertente le discussioni tra gli utenti. Ma tirando le somme, niente di che.  BOCCIATO!